Prossimi eventi
Nessun evento futuro annotato
1° Circolo Remiero
 Il Circolo
  • Chi siamo 
  • Dove siamo 
  • Organigramma 
  • Statuto 
  • Info 
Attività
 Vela
  • Scuola Vela 
  • E state... con noi 
Didattica
 Regatare Tutti
  • Come vincere 
  • L'arte della regata 
  • Appunti vari 
Contatti
relazioni
regate
scuolavela
segreteria
presidente
Il Meteo

Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere informazioni sulle novità di questo sito.

Iscriviti
Cancella

  Iscritti : 12

InfoMare

TELEVIDEO TEXT

Notizie :: Primo Circolo Remiero
Campionato Invernale Altura Circeo-Terracina 2013
20384_3814639895145_285089577_n

 

Dove eravamo rimasti?

Frase ormai entrata nel mito della Televisione italiana, la buona vecchia Tv che si faceva una volta.

Non vogliatecene... ma ce ne appropriamo perchè è l'unica frase che riesce a descrivere al meglio la situazione al termine delle prime due giornate di regata della nuova edizione del Campionato Invernale Altura Circeo-Terracina 2012/2013.

Eravamo rimasti con il Khamsin II che chiudeva al primo posto sia l'ultima regata che la classifica generale dello scorso Campionato e ricominciamo con lo stesso Khamsin II leader incontrastato.

Cambiano gli avversari, quest'anno manca il Jean Jack in cerca di gloria nelle acque di nettuno, ma altri concorrenti saranno di sicuro da tenere d'occhio, tra cui il forte Aquerol, il sempre temibile Mariner e un Nano Matto che ha mostrato notevoli progressi rispetto allo scorso anno.

Veniamo alla cronaca.

Sabato 24 vento leggerissimo e partenza nel primo pomeriggio, il nostro tattico optava per una partenza a metà linea, liberi dalle turbolenze generate dalla flotta nella zona della barca giuria. Un paio di imprevisti cali di vento nella zona centrale del campo rallentavano l'avvicinamento alla boa di bolina, girata in terza posizione alle spalle di Aquerol e Nano Matto, ma nel successivo lato di poppa grazie ad un vento diventato più stabile e ad ottime scelte tattiche, riuscivamo a recuperare tutto lo svantaggio e a tagliare la linea per primi.

Domenica 25 le procedure di partenza venivano svolte con un vento leggermente più sostenuto ma che veniva a calare al momento della sirena. Partenza difficile, anche a causa di un imprevisto reciproco ostacolo con il Joshua, ma l'equipaggio non si perdeva d'animo e grazie ad un bordo tutto a destra riusciva a recuperare il piccolo svantaggio e a presentarsi alla boa di bolina primi della flotta.

Il successivo lato di poppa condotto comunque all'attacco ci portava al traguardo con un vantaggio più che doppio rispetto a quello della bolina.

Al termine pasta al forno calda, birra fresca e un goccino di grappa fatta in casa dal mitico Adelchi, suggellavano una giornata trionfale sotto tutti i punti di vista.

Prossimo appuntamento al fine settimana dell' 8 e 9 dicembre in cui proveremo ad utilizzare le implementazioni nell'armo che abbiamo studiato a tavolino, perchè l'obiettivo, oltre a quello di vincere, è senza dubbio quello migliorarsi sempre e in ogni condizione.

Autore : comet771
Share Stampa
27/11/2012 - 12:02

Avviso ai naviganti
::
Box Preferenze
Login:
Password:

Iscriviti
Richiesta password

Utenti online :
Utenti iscritti : 0
Visitatori: 1
Totale: 1
Statistiche :
Utenti iscritti: 33
Visite al sito: 198521
Visite odierne: 48
Record online: 50
(il 12/01/2010 - 20:12)
Il gruppo su FB

Seguici anche su FB, iscriviti al nostro gruppo

Affiliazioni
Casualmente l'Album

Album Fotografico
Multimedia
 Video
Cerca nel sito




Up New-CMS 2.9.3 Valid CSS Valid html 5 GNU General Public License Up
This page was created in 0.0488 seconds
 
     
Contenuto del div.